Studi Medici

BENVENUTI PRESSO I NOSTRI STUDI MEDICI

GLI STUDI MEDICI TÉMENOS

Il Gli studi medici del Témenos nascono da una lettura approfondita dei bisogni sociali e sanitari del territorio incarnandosi nella programmazione delle Politiche Sociali e Sanitarie della Regione Molise.

Si tenta di soddisfare, attraverso una articolata organizzazione di spazi ed interventi specialistici di diagnosi e cura, gli standard qualitativi più significativi riferibili ai servizi ed agli interventi in materia di tutela, protezione e promozione del benessere bio-psico-sociale di bambini, adolescenti, adulti ed anziani e delle loro famiglie.

Le attività si concretizzano nell'erogazione di prestazioni specialistiche di diagnosi e cura, medica e psicologica, centrate sul modello di presa in carico globale, in cui l'utente può trovare risposta ai suoi bisogni mediante l'attivazione di percorsi diagnostici, terapeutici e riabilitativi multidisciplinari improntati al lavoro di equipe.

L'attività degli studi medici comprende un'ampia gamma di servizi, con Specialisti privati che operano nel centro in completa autonomia mettendo a disposizione del paziente professionalità ed esperienza.

Nell'area dedicata agli studi medici del Témenos son attivi, tra gli altri, i seguenti servizi:

  • ASSISTENZA AREA MATERNO-INFANTILE
  • ASSISTENZA E PROMOZIONE DEL BENESSERE BIO-PSICO-SOCIALE
  • CONSULENZA NUTRIZIONALE
  • NEUROPSICHIATRIA INFANTILE
  • PSICOLOGIA CLINICA E DI COMUNITÁ
  • PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO
  • PSICOTERAPIA ANALITICA DEL BAMBINO, DELL'ADOLESCENTE E DELL'ADULTO
  • PSICOTERAPIA DELLA COPPIA E DELLA FAMIGLIA
  • TRATTAMENTO INTEGRATO MEDICO E PSICOTERAPICO DEI DISTURBI DELL'ALIMENTAZIONE
  • PSICOLOGIA GIURIDICA
  • VALUTAZIONE E TRATTAMENTO DEI DISTURBI SPECIFICI ED ASPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO
  • FISIATRIA
  • ORTOPEDIA
  • DERMATOLOGIA
  • NEUROLOGIA
  • OSTEOPATIA
  • PODOLOGIA
  • POSTUROLOGIA
  • ESAMI ECOGRAFICI
  • PSICOTERAPIA INDIVIDUALE E DI GRUPPO MEDIANTE METODICA DEL "GIOCO DELLA SABBIA"
  • LABORATORI A VALENZA TERAPEUTICO-RIABILITATIVO (TRENO VIRTUALE, STANZA MULTISENSORIALE,TERAPIA DELLA BAMBOLA, ARTETERAPIA, MUSICOTERAPIA, TEATROTERAPIA)

NEGLI STUDI MEDICI...

Il gioco della sabbia

IL GIOCO DELLA SABBIA

Il "Gioco della Sabbia" è un metodo di una originale applicazione del pensiero dei bambini ed anche degli adulti.

Il materiale utilizzato per lavorare con questo metodo consiste in un angolo adibito con scaffalature in cui vengono ordinati numerosi oggetti in miniatura secondo varie categorie (esseri umani, animali, case, mezzi di trasporto, alberi, ecc...). Questo materiale viene utilizzato dal paziente dentro una cassetta contenente sabbia.

Il filo conduttore di questa forma di terapia è il concetto di "spazio libero" e nello stesso tempo "protetto", riconducibile al termine alchemico di "Témenos", il luogo dove possono essere essere riunite tutte le parti scisse della personalità e dove si possono sperimentare nuove possibilità e scoprire una nuova dimensione di sé.

Tra i numerosi oggetti messi a disposizione, il paziente sceglie quelli che costituiscono delle immagini significative e che rappresentano in quel momento il "linguaggio" della sofferenza psichica inesprimibile verbalmente.

Il "quadro di sabbia" che ne scaturisce è una sintesi di interno ed esterno, di psico soggettivo e psico oggettivo. Il "Gioco della Sabbia" è un mezzo molto valido per il trattamento analitico dei bambini, adolescenti ed anche di adulti: incoraggia il paziente a prestare una maggiore attenzione, veicolata dalle immagini, alle proprie risorse poco sviluppate, ai propri sentimenti e desideri. Attraverso la rappresentazione scenica il paziente descriverà, prima o poi, ciò che ha difficoltà ad esprimere, perché non può o non vuole dirlo, e contenuti indistinti, possono trovare la chiarificazione attraverso una raffigurazione visibile.

il "Gioco della Sabbia" è stato ideato dalla zurighese Dora Maria Kalff, allieva di C.G. Jung ed è assicurata nel Poliambulatorio Témenos da uno psicologo esperto di detta terapia.

IL BARAPODOMETRO

IL BARAPODOMETRO

Il "Barapodometro", utilizzato attraverso tecnici ortopedici specializzati per lo studio del piede, consente di misurare le pressioni che il corpo esercita su ciascun punto di appoggio dell'organo stesso, per valutare eventuali picchi di disomogeneità attraverso una sofisticata metodica di indagine non invasiva.

É possibile rilevare le proiezioni a terra dei vari baricentri e le distribuzioni del carico del corpo, nonché la curva di svolgimento del passo.

L'analisi barapodometrica può essere effettuata sia in statica che in dinamica.

IN STATICA: per esaminare la distribuzione del carico sui due arti, la superficie d'appoggio impegnata su ciascun piede e la proiezione del baricentro corporeo del poligono d'appoggio.

IN DINAMICA: (deambulando) per valutare se l'input del movimento modifica i parametri strutturali di carico e di superficie osservate nell'analisi statica o se si rilevano instabilità deambulatorie nello stesso piede durante le diverse fasi esaminate.

Tale esame permette di stabilire l'equilibrio muscolo-tendineo e, attraverso l'eventuale applicazione di una ortesi plantare, di migliorare la qualità della vita. Il controllo dell'appoggio del piede previene l'insorgere di dolori alle articolazioni metatarsali o, in casi di instabilità, al calcagno, nonché complicazioni che possono riflettersi sulla struttura muscolo-tendinea del corpo, con particolare riferimento alle algie lombari, problemi al ginocchio ed al bacino, ma soprattutto fornisce un notevole aiuto alla prevenzione verso disequilibri posturali dell'adulto e del bambino.